Seguici su


Facebook  Twitter  Youtube  Google Plus  Instagram
Technical Sailing Collection

Sfoglia
gli articoli
imperdibili di Technical Sailing!


newsletter

Partner

  • Harken
  • Spinlock
  • McLube
  • Harken Sport

Il nuovo bozzello t2

Certe volte non sempre chi “primo alloggia, meglio alloggia, nel senso che da una parte gli innovatori di un tal prodotto hanno dalla loro il fatto appunto di aver realizzato per primi un passo avanti a tutti gli altri, ma è altrettanto vero che tutto il resto del mondo gli si scatena addosso per scalzarlo dalla prima posizione (faticosamente) raggiunta.
Questo un po’ quanto accade da un po’ di tempo nel frangente dei bozzelli con loop, o meglio, dei bozzelli che non impiegano più il classico grillo o perno per essere fissati in coperta ma un semplice giro di cima, che sia esso impiombato o no.
L’ovvietà  della cosa sta nel fatto che eliminando la ferramenta si risparmia peso considerevole ma non solo!
Lo stroppo assicura una libertà  di movimento che non ha paragoni con l’equivalente meccanismo metallico, e in più agendo al centro della puleggia costituisce un fattore notevole di sicurezza in quanto se mai dovesse il bozzello aprirsi la puleggia rimarrebbe presa dal laccio costituito dallo stroppo.
A questo proposito Harken ha preso la scia di alcuni concorrenti, ma talvolta, come si diceva sopra appunto, chi sta in scia fa dei sorpassi.
Questo pare con i T2: una serie di bozzelli con diametri di pulegge da 40 a 57 mm e carico variabile tra 220 e 359 kgf quale massimo carico di lavoro (disponibile anche la versione da 29 mm, ma solo nella configurazione T2 con fissaggio “annodandolo”). Il doppio è quello di rottura, al solito, e cime maneggiabili da 10 mm.
Il corpo presenta la particolarità di non usare rivetti, o viteria di sorta, e nemmeno altre parti metalliche, essendo interamente in materia plastica composita e rinforzata.
Il tutto si trasforma in una leggerezza unica: 66 grammi per un bozzello che tiene 360kgf!
Un altro vantaggio considerevole è che lo stroppo è venduto assieme al bozzello – può essere fissato sia impiombandolo per il T2 Loop (in questo caso fissato su uno speciale corpo a bitta) che annodandolo, per il T2.